le vostre “72h con le maniche in su” pt3

Continuiamo a dar voce alle vostre impressioni delle passate edizioni delle
“72h con le maniche in su”!

Potete ancora inviarci le vostre impressioni, idee, racconti nelle semplicissime modalità sottoelencate!

 

“Sono stata nella comunità di disabili mentali a Salzano e devo dire che queste 72h mi sono piaciute molto rispetto all’anno prima, per il semplice fatto che stare a contatto con delle persone aventi disabilità mentali mi ha aiutato a capire meglio un mondo che prima guardavo con diffidenza e – a volte – con paura. Vederli felici perché avevano la loro palla piuttosto che il loro orologio mi riempiva di gioia. Mi hanno fatto capire che molto spesso basta una piccola cosa per essere felici. Mi sembravano dei bambini, sempre felici e giocosi nonostante la malattia. Una cosa che mi ha colpito è stato il primo giorno: quando siamo arrivati nella comunità per conoscerli, loro erano difronte alla porta d’ingresso che ci aspettavano. Erano contentissimi, come dei bambini davanti alle caramelle. Appena siamo entrati ci hanno accolti come se fossimo dei loro parenti, ci hanno fatto vedere i loro giochi, le loro camere, abbiamo disegnato e poi cenato assieme. Ero contentissima.
E’ stata un’esperienza bellissima e se fosse stato possibile ci sarei ritornata da sola a fare volontariato. Peccato la distanza.
Se rifarei le 72h? Bhè certo che le rifarei. E’ un’esperienza bellissima che ti apre la mente e il cuore.”
  

– Elisa Fiocchi –

“Per me le 72h sono state un’occasione per essere utile alla società, conoscere nuove persone e realtà che prima non conoscevo, mi hanno lasciato un’esperienza indimenticabile e consiglio a tutti di farlo almeno una volta.”  
– Luca Maschio –

… continuano…

Potete continuare a lasciare le vostre impressioni lasciando un commento qua sotto, su Facebook oTwitter